Sete

Lezione degli Attori del Secondo Anno a cura di Michele Bottini, Michele De Vita Conti, Silvia Girardi

Venerdì 22 e sabato 23 febbraio 2019
ore 19:00 - Teatrino
Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi

Frammenti di AA.VV, tra cui gli allievi del II Attori

Lezione aperta degli Attori del Secondo Anno - Corso Recitazione
a cura di Michele Bottini e Michele De Vita Conti
Direzione musicale Silvia Girardi
Dramaturg M. De Vita Conti

Musiche di Prokofiev, Amelie Lens, A.Alexandrov, R.Wagner

Con Giulia Amato, Maria Bacci Pasello, Gerardo Benedetti,Fabrizio Calfapietra, Maria Canal, Rossana Cannone,Gaetano Franzese, Michele Magni, Lucrezia Mascellino, Jasmine Monti, Isabella Mottinelli, Emanuele Righi,Arianna Sain

scene Pio Manzotti, Mattia Franco, Alice Capoani
costumi Enza Bianchini, Nunzia Lazzaro
luci Paolo Latini, Simona Ornaghi

Rappresentiamo la confusione, poniamo molte domande senza la presunzione di avere le risposte.

La generazione di cui fanno parte gli studenti coinvolti in questo progetto è assetata di tante cose. Ha energia, ha studiato, ha lo scibile umano a disposizione su di uno schermo sempre acceso. E’ pronta per la propria rivoluzione. Purtroppo, in un’epoca post ideologica non è sempre così facile capire quale rivoluzione abbia o non abbia senso. In quale direzione incanalare la propria elettricità. E in una società liquida lo diventano anche le proprie convinzioni e le proprie idee. Idee che si propagano, senza alcuna verifica, in pochi minuti. In questo tempo, sembra naturale che l’acqua, il suo movimento, la sua sempre più preoccupante carenza nella realtà e la sua simbologia, sia il filo portante di questa performance.

Il lavoro che abbiamo condotto in queste settimane, ha stimolato questo genere di riflessioni e la performance che proponiamo, le prosegue.

Ci poniamo molte domande, senza la presunzione di avere le risposte. Nel tentativo, il più possibile preciso, di rappresentare questa confusione.