Marco Plini


Marco Plini nasce a Terni nel 1970.

Giovanissimo inizia a collaborare con Massimo Castri lavorando nei principali teatri italiani.

Debutta come regista nel 2002 con lo spettacolo RISVEGLIO DI PRIMAVERA di F. Wedekind al Teatro Stabile di Torino, cui seguono PURIFICATI di Sarah Kane per la Biennale di Venezia ed. 2004, IL LUTTO SI ADDICE AD ELETTRA di E.O'Neil realizzato al Festival del Teatro Romano di Trieste; seguono TURISTI E SOLDATINI di Soynka e BENVENUTI IN CALIFORNIA di F. Angeli realizzato per il Centro Teatrale Bresciano. Dal 2005 collabora con Emilia Romagna Teatro per cui a realizzato FREDDO di Lars Norèn nel 2011. Dal 2005 alterna l'attività di regista con quella di insegnante presso la Scuola Paolo Grassi di Milano e per i corsi di Formazione Teatrale di Emilia Romagna Teatro.