Saul 019 020 Web  001 1160X607

E il lunedì ... riposo!

Novembre 2019 - prima parte

Rubrica del lunedì dedicata ai debutti per la stagione 2019 / 2020 nei Teatri di Milano
a cura di Roberta Paparella

Spettacoli scelti per questa settimana ...per tutto il resto

Piccolo Teatro
Biglietti Paolo Grassi 14€/16€ per ospitalità - 16€/18€ per produzioni e festival

NEXT - I ragazzi del massacro (6-7 novembre 2019) Piccolo Teatro Grassi
Uno spettacolo di Paolo Trotti, con Stefano Annoni, Diego Paul Galtieri e Federica Gelosa - Un brutale omicidio, undici colpevoli, un commissario che non si ferma alle apparenze. Primo episodio della trilogia del commissario Duca Lamberti, I ragazzi del massacro approda in teatro nella versione che ha vinto il bando NEXT 2018/19 promosso da Regione Lombardia.
NEXT -Esemplari femminili
(8-9 novembre 2019) Piccolo Teatro Grassi
Coreografia Francesca Penzo, Tamar Grosz, performance Tamar Grosz, Rita Mazza, Francesca Penzo – Un confronto tra due donne provenienti da realtà diverse finalizzato ad analizzare il femminile nella contemporaneità. La metafora documentaristica è la lente attraverso la quale osservare le protagoniste nella loro quotidianità.

L’abisso (12-24 novembre 2019) Piccolo Teatro Grassi
tratto da "Appunti(12-24 novembre 2019) per un naufragio" (Sellerio editore), uno spettacolo di e con Davide Enia - Un racconto urgente, profondo, attuale per affrontare l’indicibile tragedia contemporanea degli sbarchi sulle coste del Mediterraneo. Davide Enia mette in scena l’epopea di eroi odierni, tra vita e morte, che diventa metafora di un naufragio individuale e collettivo.

Orestea -Agamennone, Schiavi, Conversio (13-16 novembre 2019) Piccolo Teatro Strehler
Sull’Orestea di Eschilo, drammaturgia e traduzione dal greco Simone Derai, Patrizia Vercesi - Nel percorso di riscoperta e adattamento in chiave contemporanea dei classici, la Compagnia Anagoor porta in scena l’Orestea di Eschilo, che per gli artisti rappresenta il sistema di
pensiero che si colloca alle origini stesse dell’arte teatrale e ne costituisce il fondamento metafisico

Continua...

Ritorno a Reims (10 ottobre -16 novembre 2019) Piccolo Teatro Studio Melato
drammaturgiaFlorian Borchmeyer - traduzione Roberto Menin - regia Thomas Ostermeier con Sonia Bergamasco, Rosario Lisma, Tommy Kuti A partire dal saggio del filosofo francese Didier Eribon, Thomas Ostermeier realizza un progetto teatrale transnazionale per raccontare i mutamenti della politica e della società nell’Europa occidentale. La storia di un uomo e della sua difficile riconciliazione con il passato è lo spunto per riflettere sul concetto di identità, di un singolo e di un intero Paese.

Rumori fuori scena (30 ottobre -10 novembre 2019)Piccolo Teatro Strehler
Valerio Binasco
mette in scena l’irresistibile commedia di Michael Frayn: cosa può succedere dietro le quinte di uno spettacolo teatrale? Avranno retto gli attori alla forzata convivenza dentro e fuori dal palcoscenico?

Angels Perestroika 9736

Promozione Angels in America

Teatro Elfo Puccini
Biglietti Paolo Grassi 12,50€

Open - La mia storia (5-17 novembre 2019) di Andre Agassi -uno spettacolo di Invisibile Kollettivo - Il libro della star del tennis Andre Agassi, pubblicato nel 2009, non è 'semplicemente' l'autobiografia di un campione, ma un vero e proprio romanzo di formazione di grandissima profondità, «uno dei più appassionati libri contro lo sport che siano mai stati scritti da un atleta».

Angels in America
Si avvicina il millennio
(Parte I) 26-10/ 17-11_2019
Perestroika
(Parte II) 26-10/ 24-11_2019
di Tony Kushner
regia di Ferdinando Bruni e Elio De Capitani
scene di Carlo Sala
costumi di Ferdinando Bruni
video Francesco Frongia
luci Nando Frigerio
suono Giuseppe Marzoli
con Angelo Di Genio, Elio De Capitani, Cristina Crippa, Ida Marinelli, Umberto Petranca, Sara Borsarelli, Alessandro Lussiana, Giusto Cucchiarini, Giulia Viana
una produzione Teatro dell'Elfo e Napoli Teatro Festival 2019

Per questo spettacolo il Teatro Elfo Puccini ci propone un biglietto a 4€ rispettivamente per la replica di mercoledì 13 novembre per
Si avvicina il millennio (Parte I) e mercoledì 20 novembre per Perestroika (Parte II)

Continua....
I figli della frettolosa
(21-10/3-11_2019) testo e regia Gianfranco Berardi e Gabriella Casolari, con Gianfranco Berardi, Gabriella Casolari, Ludovico d'Agostino - l nuovo spettacolo di Gianfranco Berardi e Gabriella Casolari affronta la questione della diversità, in particolare della cecità e del senso che ha oggi il 'vedere' nel nostro mondo bombardato da immagini e suoni che alluvionano i sensi forti, ovvero la vista e l'udito.

Signori ... c'è Silvio Orlando!

Teatro Franco Parenti
Biglietti Paolo Grassi 11,00€ + prev (12,50€) (esclusi: Le signorine, Dracula, Winston vs Churchill)
Per tutti gli spettacoli, gli allievi potranno acquistare al botteghino poco prima dell'inizio dello spettacolo, a file smaltita, il biglietto a 10€
(esclusi: Dracula, Skianto, Winston vs Churchill)

Si nota all’imbrunire - Solitudine da paese spopolato (7-17 novembre 2019) testo e regia Lucia Calamaro con Silvio Orlando - Uno straordinario e intenso Silvio Orlando diretto da Lucia Calamaro, che con questa sua nuova commedia conferma ancora una volta l’abilità di indagare il quotidiano e di affondare nell’animo umano e scandagliarlo.

Continua ...

Marjorie Prime (fino al 17 novembre) di Jordan Harrison, regia Raphael Tobia Vogel, con Ivana Monti, Elena Lietti, Pietro Micci, Francesco Sferrazza Papa - Testo finalista premio Pulitzer 2015, Marjorie Prime esplora il rapporto tra memoria e identità in un futuro prossimo dominato dall’intelligenza
artificiale.Una straordinaria tecnologia permette ai vivi di conversare (illusoriamente) con i Prime, ologrammi di coloro che non ci sono più e
che sopravvivono solo in forma di ricordi audiovisivi.

Triennale Milano Teatro
Biglietti Paolo Grassi scontati al 50% direttamente in botteghino (per i non allievi verificare le condizioni di sconto dal link convenzioni)

Saburo Teshigawara, Rihoko Sato/KARAS - Tristan and Isolde (22 — 23 novembre 2019) In Tristan and Isolde, il coreografo giapponese Saburo Teshigawara si confronta con la musica di Richard Wagner, emblema del romanticismo europeo e veicolo di motivi e tematiche che vanno oltre i limiti geografici e temporali.

Teatro della Contraddizione
Biglietti Paolo Grassi giovedì/venerdì 1 spettacolo 7,50€, 2 spettacoli 12,50€ (con vino) - sabato/domenica 1 spettacolo 10€, 2 spettacoli 15€ (con vino)

Compagnia Garbuggino Ventriglia (7-10 novembre 2019) doppio spettacolo: Tre stanze.I Sovversivi - un percorso a stanze, che si fa vita e sogno, attraverso brandelli di storie che piano piano si insinuano sottopelle ore 20,30 + Kotekino Riff di e con Andrea Cosentino (vincitore del premio Ubu 2018), che “vuole essere il [suo] gioco a togliere di mezzo l’opera” ore 21,45

Manifatture Teatrali Milanesi (MTM)
Biglietti Paolo Grassi 10€+prev.

Il fu Mattia Pascal - l’uomo che visse due volte (12-22 novembre) I Demoni/Teatro de Gli Incamminati - di Luigi Pirandello – drammaturgia di Alberto Oliva e Mino Manni – regia di Alberto Oliva – con Mino Manni, Marco Balbi, Margherita Lisciandrano, Gianna Coletti, Alessandro Castellucci - Le piattaforme social come Facebook e Instagram sono invase dai cosiddetti “profili fake”, ovvero identità inesistenti dietro cui si celano persone molto diverse dall’immagine virtuale che vogliono dare di se stesse.

Fake (26 nov. 1 dic.) di Valeria Cavalli, Filippo Renda – regia Filippo Renda – con Filippo Renda, Irene Serini- Questa è una storia vera sulla quale il pubblico sarà chiamato ad esprimere il proprio giudizio sulla storia appena ascoltata, attraverso un gettone da inserire nelle tre urne posizionate all’uscita. Ogni riferimento a persone realmente esistenti è puramente casuale.

Lac 19 20 Tdm Lozoodivetro F12 120Dpi 1600X1067

Teatro Carcano
Biglietti Paolo Grassi 5€ (due omaggi ogni sera dal martedì al venerdì)

Lo Zoo di Vetro (7-17 novembre 2019) di Tennessee Williams, Con Tindaro Granata, Mariangela Granelli, Mariano Pirrello, Anahì Traversi, Adattamento e regia Leonardo Lidi - Leonardo Lidi, qui alla sua prima prova importante, firma adattamento e regia de Lo zoo di vetro di Tennessee Williams: Come si muove la famiglia nel tempo? Come si sposta il teatro tra i secoli?

Teatro Filodrammatici di Milano
Biglietti Paolo Grassi 10€

Gioventù senza (14-24 novembre) di Bruno Fornasari, tratto da Gioventù senza Dio di Ödön von Horváth, con Tommaso Amadio e Chiara Alonzo, Diana Bettoja, Pietro De Nova, Giulia Di Sacco, Marco Fragnelli, Francesca Macci, Iacopo Modesto, Marcos Piacentini, Martina Sacheli, Lapo Sintoni - “I negri sono tutti delinquenti”. Frasi così non sono rare nei tanti profili social che gridano all’invasione da parte dello “straniero”.

Alta Luce Teatro
Biglietti Paolo Grassi 10€ + tessera

Mr Sandman (8-9 novembre 2019) di e con Federica Bognetti - Questa è la storia in musica, danza e parola di un padre e di sua figlia. È storia di vita, morte e rinascita, un ciclo senza fine che ci riguarda tutti.

Teatro Pim Off
10 euro anziché 18 per gli under30 e i gruppi di almeno 5 persone - 12 euro anziché 18 per chi deciderà di pre-acquistare online il proprio biglietto e per gli over 60.

Una tazza di mare in tempesta (10-11 nov 2019) liberamente tratto da Moby Dick di Melville, di e con Roberto Abbiati in compagnia di Johannes Schlosser, Musiche e registrazioni a cura di Fabio Besana - Roberto Abbiati attore, musicista e illustratore, insieme a Bano Ferrari e Carlo Pastori fonda il Teatro d’Artifici. Con Una tazza di mare in tempesta vince il Premio Fiesole per le arti. Al cinema, lavora con Carlo Mazzacurati nei film La giusta distanza e La Passione. Fonda un teatro a Salvador de Bahia in uno dei quartieri più violenti della città.

Spettacolo per 22 spettatori alla volta (per adulti e ragazzi a partire dai 6 anni) prenotazione obbligatoria

DOM 10 NOVEMBRE ORE 16.00, 16.45, 17.30
LUNEDI 11 NOV ore 19.30, 20.15, 21.00

Saul 019 020 Web  001 1160X607

Teatro i
Biglietti Paolo Grassi 10€

Blondi (30 ottobre- 11 novembre)di Massimo Sgorbani, con Federica Fracassi - regia Renzo Martinelli - dalla trilogia “Innamorate dello spavento” di Massimo Sgorbani 1934 Blondi nasce. 1941 Blondi viene regalata a Hitler. 1945 Blondi muore.
Blondi ha vita breve, eppure passa alla storia. Blondi è un cane. Un pastore tedesco. La cagna di Hitler.

Saul ( 15 - 25 novembre 2019) liberamente tratto dall’Antico Testamento e Saul di André Gid di Riccardo Favaro, Giovanni Ortoleva, regia di Giovanni Ortoleva con Alessandro Bandini, Marco Cacciola, Federico Gariglio - Menzione speciale alla Biennale di Venezia 2018, concorso Registi Under 30

Teatro Fontana
Biglietti Paolo Grassi 12€

Tradimenti (13 - 24 novembre) di Harold Pinter, regia Michele Sinisi, con Stefano Braschi, Stefania Medri E Michele Sinisi - Emma, manager in una galleria d’arte, e Jerry, scrittore e agente letterario, si rivedono due anni dopo la fine della loro relazione. Sono stati amanti per cinque anni, distraendosi dai rispettivi matrimoni in un appartamento preso in affitto, finché Robert, marito di Emma e testimone di nozze di Jerry, costringe la moglie ad ammettere il tradimento, dopo aver sospettato a lungo sulla relazione tra i due.


Campo Teatrale
Biglietti Paolo Grassi 10€

Nazieuropa (12-17 novembre 2019) di e con Beppe Casales - Nazieuropa è uno spettacolo che viaggia su due binari: la parola e le immagini; è insieme una lettera a una figlia, e un viaggio che parte dalla Germania degli anni ’30 e arriva fino all’Europa dei confini, del nuovo nazionalismo e del razzismo diffuso. Nazieuropa è il desiderio di sottrarsi all’indifferenza, di guardare con gli occhi ben aperti e di chiamare le cose con il loro nome.
Nazieuropa
è una domanda: che differenza c’è tra la Germania nazista e l’Europa dei nostri giorni?
Vincitore Theatrical Mass 2019

Teatro Libero
Biglietti Paolo Grassi 10€

A braccia aperte
(7-10 novembre) testo e regia Daniele Vagnozzi, con Denise Brambillasca - Eugenio Fea - Daniele Vagnozzi - Pietro, Stefano ed Angela, una spiaggia ed il sogno di un'amicizia eterna.

U!
(fino al 3 novembre 2019) liberamente ispirato a Gli Uccelli di Aristofane con Marco Ciccullo, Enrico Ravano, Edoardo Rivoira, Gaia Rum, adattamento drammaturgico Marco Ciccullo - i desideri individuali di un uomo possono coesistere con un benessere comune?

Promozione speciale!!

Teatro Verdi Teatro del Buratto
Biglietto Paolo Grassi 10€
(per i non allievi verificare le condizioni di sconto dal link convenzioni)
______________________________
If Festival internazionale di Immagine e Figura
- XII edizione presenta:
Questo il calendario appuntamenti di IF Festival:

22 e 23 novembre 2019
(Paesi Bassi)
Duda Paiva Company
JOE 5

27 e 28 marzo 2020
(Francia)
Compagnie La Pendue
TRIA FATA

22 e 23 maggio 2020
(Chile/Belgio)
IFO | Natacha Belova
CHAYKA

Teatro Martinitt
Biglietti Paolo Grassi 10€

L'ho fatto per il mio paese, (8-25novembre 2019)di Francesco Freyrie, Andrea Zalone, Antonio Cornacchione - regia di Daniele Sala, Antonio Cornacchione e Ippolita Baldini - La tragicommedia più appassionata, folle e contemporanea a cui abbiate mai assistito... dai tempi dell’ultima crisi di Governo.

Teatro Delfino

La notte di Pinocchio (7-10 nov 2019) di Marco Avarello, Con: Carlo Valli, Cristina Giachero, Letizia Letza, Lorenzo Grilli - FINE…cominceremo proprio da qui, dal burattino dispettoso e cattivo diventato un fanciullo bello e buono … Sono passati molti anni da allora: Pinocchio, all’ombra del suo mito, è cresciuto ed è invecchiato.
La Notte di Pinocchio è la storia dopo la favola, dopo il presunto lieto fine. Che ne è stato della sua vita? Per lui neanche la formuletta di rito si sono sprecati a usare, la favola più fiabesca di sempre non finisce

Live for Love – reloaded - Concerto gospel 30 nov 2019
Rejoice Gospel Choir diretto da Gianluca Sambataro, con l’amichevole partecipazione di Sherrita Duran - Anche quest’anno, come oramai da tradizione, tornano i REJOICE GOSPEL CHOIR con il loro direttore Gianluca Sambataro. L’ospite di quest’anno è SHERRITA DURAN, una voce calda che arriva dalla California. Il critico musicale Mario Luzzatto Fegiz l’ha definita ‘’Un soprano acrobatico, una forza della natura capace di unire il bel canto allamusica black’’

Atelier Carlo Colla e figli - compagnia Marionettistica

Il bacio della fata (19-10/20-11_2019) Spettacolo con 70 personaggi e 6 cambi di scena che si ispira al balletto Le baiser de la fée di I. Stravinsky, tratto da La vergine dei ghiacci di H. C. Andersen.

Teatro Nuovo
Biglietti Paolo Grassi scontati del 50%

L'esorcista (18-10/10-11_2019)una commedia di Jhon Pielmeier tratto dal romanzo di Blatty - una battaglia fino all'ultimo respiro con i demoni che vogliono la nostra vita
Per questo spettacolo il Teatro Nuovo ci propone un biglietto a 5€ per le repliche del 18 e 19 ottobre

Teatro Out Off
Biglietti Paolo Grassi 10€

Danae Festival XXI edizione (3-10 novembre 2019)
3 novembre
We want Miles, in a silent way
del Gruppo Nanou
6 novembre
Chro no lo gi cal
della coreografa svizzera e artista radicale Yasmine Hugonnet
9 e 10 novembre
Porpora
del Teatro Valdoca con Mariangela Gualtieri e Stefano Battaglia (pianoforte)
________________________________________
La ventunesima edizione di Danae Festival avrà luogo dal 11 ottobre al 20 novembre, in diversi spazi della città, tra cui si conferma il Teatro Out Off. Qui si presenteranno alcune delle eccellenze della ricerca in ambito coreografico e teatrale, tutte contrassegnate dal carattere dell’interdisciplinarietà.
A cominciare dalla presenza internazionale, la coreografa svizzera Yasmine Hugonnet 6 novembre, con Chro no lo gi cal, dove prosegue la sua esplorazione radicale sulle parti più misteriose del corpo, mettendo in campo il concetto del tempo.
Con We Want Miles, in a silent way, l’ultima produzione del Gruppo Nanou, compagnia tra le più importanti della danza italiana, si realizza un inusuale omaggio al grande jazzista Miles Davis, attraverso un percorso di riverberi e una ricerca di assonanze che mette in campo la coreografia, le luci, i colori, la musica. E sempre di musica si parla, ma in dialogo con il linguaggio poetico, in Porpora del Teatro Valdoca 9-10 Novembre, tra le più importanti compagnie della ricerca italiana degli ultimi trent’anni, con l’incontro tra le parole di Mariangela Gualtieri e il pianoforte del jazzista Stefano Battaglia. Questi ultimi due lavori sono presentati in collaborazione con JAZZMI.

Teatro della Cooperativa
Biglietti Paolo Grassi 10€

Riva Luigi ’69 ’70 | 8 – 10 novembre | Prima Milanese
Cagliari ai dì dello scudetto - di e con Alessandro Lay - Nel 1970, quando il Cagliari divenne campione d’Italia, io avevo 8 anni. Non ricordo molto dello ‘scudetto’, ma ricordo come era la città, come ci vestivamo, come ci appendevamo ai tram per non pagare, l’album della Panini e le partite ‘a figurine’ sui gradini della scuola elementare. Ricordo il medagliere, con i profili dei giocatori del Cagliari sulle monete di finto, fintissimo oro da collezionare.

Così parlò Monna Lisa | 12 – 17 novembre | Prima Milanese
Testo e regia Antonio Piccolo, con Stefania Ventura e Melissa Di Genova e con Antonio Piccolo - Parigi, 1940. Celestina è una ragazza vivace, curiosa e nel suo quartiere tutti la conoscono come “La Giocondina”. Sì! Lei è la figlia di Vincenzo Peruggia, il ladro della Gioconda. Celestina ha visto Monna Lisa tante volte: sui libri, sui giornali, sulle cartoline che il papà distribuiva in giro, ma dal vivo proprio mai.

Allenamento col pubblico | 22 novembre – 1° dicembre
serate di studio e improvvisazione di e con Paolo Rossi produzione Teatro della Cooperativa - Lungo sarà il cammino, tortuoso il sentiero. Sicuro.
Del resto, quando la politica diventa un teatrino, il teatro deve diventare un parlamento. Giusto?
E qualcuno deve pur cominciare. Perciò… Benvenuti in tempi interessanti!

Donchisciotte1600 1024X683

Teatro Menotti Milano
Biglietti paolo Grassi 10€ + prevendita

On stage! Festival Reloaded - L'America è di scena! ( 5-7 novembre 2019) La Ragazza - di Leland Frankel, traduzione Daph Mereu, regia di Pietro Bontempo, con Mily Cultrera di Montesano, Cristina Del Grosso, Amedeo Bianchimano; Dirty Paki Lingerie - di e con Aizzah Fatima, drammaturga Cobina Gillitt, regia Erica Gould

donchisci@tte (12-17 novembre 2019) Liberamente ispirato a Don Chisciotte della Mancia di Miguel de Cervantes, Di Nunzio Caponio, Adattamento e regia Davide Iodice - con Alessandro Benvenuti, Stefano Fresi - Una scrittura originale che prende ispirazione dallo spirito dell’opera di Cervantes, scagliando una volta di più la simbologia di questo ‘mito’ contro la nostra contemporaneità.