Francisco Jean Sedeño


Nasce a Parigi nel 1958. Studia con Yves Brieux, Raymond Franchetti, Pierre Lacotte, Serge Golovine e Gilbert Mayer, Alexandre Kalioujny, Boris Kniaseff. Durante la carriera ha lavorato con Roland Petit, Zizi Jeanmaire, Rudolf Nureyev, Rossella Highthowoer, Mikhail Baryshnikov, Yuri Grigorovich, Yvette Chauviré, Maurice Bejart, Birgitt Cullberg, Robert North, Robert De Warren, Ben Stevenson, Wayne Eagling, Heinz Spoerli, Franco Zeffirelli, Patricia Neary, Violette Verdy… Già Primo Ballerino del Teatro alla Scala, è stato partner di danzatrice acclamate in gran parte del repertorio classico e neoclassico.

Da oltre un decennio insegna danza classica presso vari istituti: Conservatorio Musicale di Novara, Accademie "Il Balletto" di Susanna Plaino "Nouvelle Maison de la Danse" di Carla Perotti, Teatro Nuovo di Torino, Fondazione Teatro alla Scala di Milano, Teatro San Carlo di Napoli. Presso la Scuola civica "Paolo Grassi" di Milano è docente di tecnica di base e con la Scuola Step by Step di Marina Perini a Bergamo contribuisce a un riconoscimento accademico sul territorio. È Maître de Ballet per l'apertura delle stagioni 2002/2003 e 2003/2004 del Teatro alla Scala dirette da Riccardo Muti. Porta il gruppo "Ensemble Soloist from La Scala Ballet" per il "Vail Festival International Dance" USA. Con "Torre del Lago Puccini" ha collaborato come Assistant Director al centenario dell’Opera lirica "Butterfly" condotta da Placido Domingo con l’allestimento dello scultore Arnaldo Pomodoro. Cura la preparazione di Roberto Bolle e Isabel Seabra per il "Word Festival Dance" in Giappone. È decorato Cavaliere di Giordania alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini.

Utilizza prevalentemente il metodo francese per la sbarra mentre per il centro è più incline alla tecnica Vaganova mantenendo tuttavia le cinque posizioni e non tre. Avendo per altro seguito il recupero di alcuni ballerini infortunati, predilige con assidua applicazione la postura, gli allineamenti e l'assetto corporeo.