EXTRACURRICULARI / SUMMER SCHOOL / MONOGRAFICI DIURNI

SUMMER SCHOOL 2019

Elena di Euripide - dalla parte delle donne (e contro ogni guerra)

Recitazione e allestimento di un testo classico

EXTRACURRICULARI / SUMMER SCHOOL / MONOGRAFICI DIURNI

SUMMER SCHOOL 2019

Elena di Euripide - dalla parte delle donne (e contro ogni guerra)

Recitazione e allestimento di un testo classico

Elena di Euripide - dalla parte delle donne (e contro ogni guerra)

"Vuoi dire che abbiamo sofferto invano per una nuvola?"

Elena è una tragedia di Euripide che dice quello che le narrazioni ufficiali non hanno mai voluto dire: che a scatenare le guerre non sono le donne. Elena non c'entra niente con la guerra di Troia. Non è lei ad averla causata e il destino che condivide con Eva di essere la causa del male dell'umanità è una 'fake news' colossale. Elena non è mai andata a Troia. Zeus l'ha rapita e nascosta in Egitto. A Troia è andata una nuvola. La vera Elena è altrove dove finalmente il marito Menelao la ritroverà per scoprire di aver combattuto nemici inesistenti. La modernità del pensiero antico si offre in questo corso come strumento ideale per fare un'esperienza teatrale completa: sia di recitazione del testo drammatico che di costruzione del testo scenico.

a cura di Evdokimos Tsolakidis

date: 22 - 27 luglio 2019

300,00 €

L'ammissione è a costo zero.
Il costo è di € 300
:
il pagamento si effettua tramite MAV o carta di credito contestualmente all'iscrizione (clicca per ulteriori informazioni: Modalità di pagamento).
Il nostro Ente non ha l'obbligo di emettere fatture: in caso si prega di farne richiesta al momento del pagamento e in ogni caso non oltre il termine del mese in cui questo viene effettuato.

Scadenza 21 giugno 2019 - procedura esclusivamente on line

Per iscriversi all'ammissione:
cliccare il link indicato (barra arancione), allegando CV, completo di foto tessera, in PDF + lettera motivazionale in PDF.
La comunicazione dell'esito dell'ammissione viene ricevuta tramite email il 1 luglio 2019 circa.

Valutazione della documentazione presentata

L'ammissione avviene sulla base della documentazione presentata:
valutazione del CV + valutazione della lettera motivazionale + verifica ordine di arrivo dell'iscrizione all'ammissione completa e correttamente caricata.

Scadenza: 7 luglio 2019 (solo gli ammessi) - procedura esclusivamente on line

Per iscriversi al corso:
effettuare l'iscrizione on line + il pagamento del corso, seguendo le istruzioni che si ricevono via email nella comunicazione di avvenuta ammissione.
E' previsto immediato subentro della lista d'attesa in caso di rinuncia o di non iscrizione entro i termini.

Frequenza: Obbligatoria

Si rilascia attestato di frequenza.
Assenze: è necessario non avere superato il 25% del monte ore per ricevere l'attestato.

Non è possibile recuperare in alcun modo le assenze fatte
, né come monte ore, né come contenuti. Si sconsiglia quindi l'iscrizione al corso se si sa di non poterlo frequentare nella sua interezza, lasciando il posto a chi invece è in grado di garantire la propria presenza a tutte le lezioni.

Si richiede la massima puntualità.
In caso di ritardo, per tutelare il lavoro in corso e gli allievi presenti, è facoltà del docente permettere l'accesso in sala subito o eventualmente alla prima pausa utile, ma non la partecipazione attiva alla lezione.

E' richiesta la completa disponibilità a preparare
tra una lezione e l'altra quanto eventualmente assegnato dal docente.

Obiettivi

Scopo di questo corso è far vedere ai partecipanti tramite l'esperienza teatrale che l'approccio a un testo classico può essere aperto e senza pregiudizi. Si imparerà inoltre a distinguere bene il testo drammatico dal testo scenico.

Acquisizione di abilità specifiche

In solo 30 ore si farà uno spettacolo della durata di mezz’ora per il quale si dovranno trovare soluzioni di regia, di recitazione, di movimento-danza etc., senza avere tempo per riflettere, spiegare e analizzare le cose, ma facendo sì che l’azione si muova prima dal pensiero. I partecipanti potranno in futuro avvicinarsi ad ogni testo con il medesimo approccio: anche quando avranno tempo a disposizione l’azione sarà allenata ad 'andare prima dal pensiero'. In questo modo il corpo, cioè l’istinto (the impulse) si metterà in moto prima della mente. 'Prima si fa e poi si spiega': questa è una differenza essenziale tra arte e scienza.

Risultati previsti

A teatro nessuno insegna veramente niente a nessuno. Ognuno impara attraverso i propri sbagli ed errori, cioè si cresce principalmente attraverso l’esperienza. È proprio quello che offre questo corso – spettacolo: l’esperienza.

Sviluppo di aspetti artistici e creativi

Durante il laboratorio i partecipanti avranno l’occasione di venire a contatto con alcuni dei metodi di recitazione più importanti del mondo. Da Stanislavski e Meyerhold a Uta Hagen e Stella Adler e da Michael Céchov e Vakhtangov a Sanford Meisner e David Mamet. Nel futuro potranno distinguere questi metodi e usarli come strumenti rispetto alla parte da recitare (classica o contemporanea, realistica o non realistica etc).

Restituzione pubblica finale

Sarà della durata di mezz'ora con un focus su tre elementi importanti.

  1. La dimensione antimilitare.
  2. La dimensione femminista.
  3. La dimensione sociale.
Dscf2215 Phmarinaalessi Web