EXTRACURRICULARI / SERALI E OPEN CLASS / CORSI PROPEDEUTICI

CORSI "EX-TRA": SERALI E OPEN CLASS 2019-20

Propedeutico di Regia teatrale 2019-20

Propedeutica e orientamento al mestiere del regista teatrale

EXTRACURRICULARI / SERALI E OPEN CLASS / CORSI PROPEDEUTICI

CORSI "EX-TRA": SERALI E OPEN CLASS 2019-20

Propedeutico di Regia teatrale 2019-20

Propedeutica e orientamento al mestiere del regista teatrale

Propedeutico di Regia teatrale 2019-20

Progettazione registica, approfondimenti tematici e panoramica dei linguaggi

Il Propedeutico di Regia teatrale della Scuola Paolo Grassi è un corso di introduzione alla regia che fornisce alcuni necessari e imprescindibili strumenti di base per un corretto approccio ad un progetto di regia e alla sua realizzazione. E' quindi particolarmente indicato per chi voglia testare le proprie attitudini registiche o per chi a vario titolo progetti, gestisca e porti a compimento eventi dal vivo (anche non necessariamente di narrazione) e desideri ampliare le proprie competenze (registi amatoriali, curatori di eventi, formatori, animatori e altri).

a cura di Luciano Colavero, Pietro Di Bari, Paolo Latini, Marco Monzini, Riccardo Mallus, Stefano Zullo

date: 30 novembre 2019 - 4 aprile 2020

510,00 €

L'ammissione è a costo zero.
Il costo del corso è di € 510
:
il pagamento si effettua tramite MAV o carta di credito contestualmente all'iscrizione (clicca per ulteriori informazioni: Modalità di pagamento).
Il nostro Ente non ha l'obbligo di emettere fatture: in caso si prega di farne richiesta al momento del pagamento e in ogni caso non oltre il termine del mese in cui questo viene effettuato.

Scadenza: 22 ottobre 2019 - procedura esclusivamente on line

Per iscriversi all'ammissione:
cliccare il link indicato (barra arancione), allegando CV, completo di foto tessera, in PDF + lettera motivazionale in PDF.
Colloqui-audizione d'ammissione:
settiman
a 21/26 ottobre 2019 (orario tardo pomeridiano, l'eventuale sabato la mattina, date all'interno della settimana indicata da definire).
Le convocazioni avvengono tramite email e conferma dell'appuntamento da parte del candidato.
La comunicazione dell'esito del colloquio avviene tramite email il 6 novembre 2019 circa.

Colloquio-audizione

L'ammissione avviene attraverso un colloquio-audizione:

la prova verte su quanto indicato nelle presenti istruzioni (cliccare sulla voce istruzioni) + sulla valutazione del CV e della lettera motivazionale.

Comunicazione ammessi: dal 6 novembre 2019 (via email) / Scadenza iscrizioni ammessi: 16 novembre 2019 (procedura esclusivamente on line)

Per iscriversi al corso:
effettuare l'iscrizione on line + il pagamento del corso, seguendo le istruzioni che si ricevono via email nella comunicazione di avvenuta ammissione.
E' previsto immediato subentro della lista d'attesa in caso di rinuncia o di non iscrizione entro i termini.

Frequenza: Obbligatoria

Si rilascia attestato di frequenza.
Assenze: è necessario non avere superato il 25% del monte ore per ricevere l'attestato.

Non è possibile recuperare in alcun modo le assenze fatte
, né come monte ore, né come contenuti. Si sconsiglia quindi l'iscrizione al corso se si sa di non poterlo frequentare nella sua interezza, lasciando il posto a chi invece è in grado di garantire la propria presenza a tutte le lezioni.

Si richiede la massima puntualità.
In caso di ritardo, per tutelare il lavoro in corso e gli allievi presenti, è facoltà del docente permettere l'accesso in sala subito o eventualmente alla prima pausa utile, ma non la partecipazione attiva alla lezione.

E' richiesta la completa disponibilità a preparare
tra una lezione e l'altra quanto eventualmente assegnato dal docente.

Descrizione Corso

Il taglio del corso è interdisciplinare e vede approfondimenti culturali relativi all'opera lirica e al cinema, tecnici relativi a luci e scenografia e operativi legati alla direzione d'attori.
Asse portante del percorso proposto sono i passi relativi all'analisi del testo, alla strutturazione delle prove e all'acquisizione di criteri di messa in scena. Il fine generale è quello di accompagnare nella progettualità i partecipanti e di dotarli di profondità e ampiezza di "sguardo", di visione d'insieme e di specificità nell'uso del mezzo teatrale.
Il corso è indicato per chi voglia avvicinarsi alla regia, testando i propri interessi e le proprie attituidini, o per chi già praticandola a livello amatoriale o extrateatrale (sociale, scolastico, aziendale, ecc. ecc.) senta la necessità di specificarne i meccanismi di ideazione.

Contenuti

L'edizione 2019-20 del corso verterà su:
Elettra di Sofocle e di Hugo von Hofmannsthal
Tito Andronico
di William Shakespeare
Tradimenti
di Harold Pinter

l'immaginazione
analisi del testo e ideazione di un progetto (16 h)
Riccardo Mallus
i linguaggi
cosa succede nell'opera lirica (8 h)
Marco Monzini
cosa succede nel cinema (4 h)
Pietro Di Bari
il "gesto"
la direzione degli attori (12 h)
Luciano Colavero
la scenografia (8 h)
Stefano Zullo
le luci (2 h)
Paolo Latini
la finalizzazioni dei progetti
sviluppo del progetto iniziale alla luce degli spunti dati e degli approfondimenti affrontati (10 h)
Riccardo Mallus

Dscf0060 Phmarinaalessi Web