EXTRACURRICULARI / SERALI E OPEN CLASS / LABORATORI TEMATICI

CORSI "EX-TRA": SERALI E OPEN CLASS 2019-20

Dal corpo all'azione parlando Shakespeare

Teatro fisico, improvvisazione, devised theatre

EXTRACURRICULARI / SERALI E OPEN CLASS / LABORATORI TEMATICI

CORSI "EX-TRA": SERALI E OPEN CLASS 2019-20

Dal corpo all'azione parlando Shakespeare

Teatro fisico, improvvisazione, devised theatre

Dal corpo all'azione parlando Shakespeare

Allenare il corpo performativo

Laboratorio di recitazione volto a risvegliare e allenare il corpo performativo e indagare la sintesi tra testo scritto e corpo nella relazione tra voce, parola e azione.

a cura di Silvia Girardi

date: 3 aprile - 16 maggio 2020

175,00 €

L'ammissione è a costo zero.
Il costo del corso è di € 175:
il pagamento si effettua tramite MAV o carta di credito contestualmente all'iscrizione (clicca per ulteriori informazioni: Modalità di pagamento).
Il nostro Ente non ha l'obbligo di emettere fatture: in caso si prega di farne richiesta al momento del pagamento e in ogni caso non oltre il termine del mese in cui questo viene effettuato.

Scadenza: 3 marzo 2020 - procedura esclusivamente on line

Per iscriversi all'ammissione:
cliccare il link indicato (barra arancione), allegando CV (non solo relativo ad eventuali esperienze teatrali, ma generale), completo di foto tessera, in PDF + lettera motivazionale in PDF.
La comunicazione dell'esito dell'ammissione avviene tramite email l'11 marzo 2020 circa.

Valutazione della documentazione presentata

L'ammissione avviene sulla base della documentazione presentata:
valutazione del CV + valutazione della lettera motivazionale + verifica ordine di arrivo dell'iscrizione all'ammissione completa e correttamente caricata.

Comunicazione ammessi: dall'11 marzo 2020 (via email) / Scadenza iscrizione ammessi: 20 marzo 2020 (procedura esclusivamente on line)

Per iscriversi al corso:
effettuare l'iscrizione on line + il pagamento del corso, seguendo le istruzioni che si ricevono via email nella comunicazione di avvenuta ammissione.
E' previsto immediato subentro della lista d'attesa in caso di rinuncia o di non iscrizione entro i termini.

Frequenza: Obbligatoria

Si rilascia attestato di frequenza.
Assenze: è necessario non avere superato il 25% del monte ore per ricevere l'attestato.

Non è possibile recuperare in alcun modo le assenze fatte
, né come monte ore, né come contenuti. Si sconsiglia quindi l'iscrizione al corso se si sa di non poterlo frequentare nella sua interezza, lasciando il posto a chi invece è in grado di garantire la propria presenza a tutte le lezioni.

Si richiede la massima puntualità.
In caso di ritardo, per tutelare il lavoro in corso e gli allievi presenti, è facoltà del docente permettere l'accesso in sala subito o eventualmente alla prima pausa utile, ma non la partecipazione attiva alla lezione.

E' richiesta la completa disponibilità a preparare
tra una lezione e l'altra quanto eventualmente assegnato dal docente.

Descrizione

Si tratta di un laboratorio di recitazione in cui risvegliare e allenare il corpo performativo e indagare la sintesi tra testo scritto e corpo nella relazione tra voce, parola e azione. Attraverso una riattivazione muscolare e respiratoria ci portiamo al livello energetico del testo shakespeariano: con un corpo pieno possiamo parlare il testo vivendo intensità, fragilità, veridicità. L’analisi del testo nella relazione tra voce, parola e azione ci aiuta a comprendere le dinamiche di composizione della scena. Ritmo, immagini, costruzione del discorso (rhetoric) ci guidano nella visione del personaggio all'interno dell'arco drammatico. A seconda del gruppo e tempo a disposizione daremo degli strumenti su come prepararsi al monologo.

Acquisizione di abilità specifiche

Potenziare il proprio strumento espressivo esaltando libertà e capacità compositiva oltre la formalizzazione.
Fare un'esperienza di palcoscenico di totale coinvolgimento sensoriale, fisico e intellettuale nell'azione scenica.

Risultati previsti

Approfondire la conoscenza del proprio corpo performativo, liberare la voce e dare forma al testo nello spazio, stare in relazione con sé, la parola e l’altro.

Topic

  • Studio di alcune scene Shakespeariane
  • L’analisi della scena dal punto di vista dell’azione
  • L’analisi dello spazio come elemento di racconto
  • Parlare Shakespeare: respiro, spazio, suono, parola
  • Relazione e lotta nella scena a due
  • Prepararsi al monologo
1 Teaching Silvia Girardi