EXTRACURRICULARI / SERALI E OPEN CLASS / IN PRESENZA

EX-TRA

Il lavoro dell'attore 2022-23 (in presenza)

Corso di recitazione sull'analisi attiva del testo e il lavoro con le azioni fisiche

EXTRACURRICULARI / SERALI E OPEN CLASS / IN PRESENZA

EX-TRA

Il lavoro dell'attore 2022-23 (in presenza)

Corso di recitazione sull'analisi attiva del testo e il lavoro con le azioni fisiche

Il lavoro dell'attore 2022-23 (in presenza)

Agire d’amore: i paradossi amorosi di Joël Pommerat

Il lavoro con le azioni fisiche è un lavoro di base, utile per ogni attore, a prescindere dallo stile del testo su cui lavora, a prescindere dall’estetica del regista o della compagnia con cui interagisce. Uno dei cuori pulsanti di questo lavoro è l’analisi per l’azione, che offre all’attore una serie di strumenti pratici per comprendere il testo “con le gambe” e per agire sulla scena con il proprio corpo e con la propria voce in maniera viva.

L'edizione 2022-23 del laboratorio pluridecennale che Luciano Colavero svolge presso la Scuola Paolo Grassi si terrà prevalentemente in presenza (per tutta la parte relativa alle prove in scena). Le lezioni iniziali di analisi del testo si svolgeranno invece da remoto.

a cura di Luciano Colavero

date: 25 marzo - 27 maggio 2023

360 €

L'ammissione è a costo zero.
Il costo del corso è di € 360
:
il pagamento si effettua tramite MAV o carta di credito contestualmente all'iscrizione (clicca per ulteriori informazioni: Modalità di pagamento).
Il nostro Ente non ha l'obbligo di emettere fatture: in caso si prega di farne richiesta al momento del pagamento e in ogni caso non oltre il termine del mese in cui questo viene effettuato.

Scadenza 16 febbraio 2023 - procedura esclusivamente on line

Per iscriversi all'ammissione:
cliccare il link indicato (barra arancione), allegando CV (non solo relativo ad eventuali esperienze teatrali, ma generale), completo di foto tessera, in PDF + breve lettera motivazionale in PDF.
La comunicazione dell'esito dell'ammissione avviene tramite email il 24 febbraio 2023 circa.

Valutazione della documentazione presentata

L'ammissione avviene sulla base della documentazione presentata:
valutazione del CV + valutazione della lettera motivazionale + verifica ordine di arrivo dell'iscrizione all'ammissione completa e correttamente caricata. Nella lettera motivazionale devono essere descritti prevalentemente i propri obiettivi formativi: cosa ci prefigge di imparare e perché.

Comunicazione ammessi: dal 24 febbraio 2023 (email) /
Scadenza iscrizione corso per gli ammessi: 2 marzo 2023 (procedura esclusivamente on line)

Per iscriversi al corso:
effettuare l'iscrizione on line + il pagamento del corso, seguendo le istruzioni che si ricevono via email nella comunicazione di avvenuta ammissione.
E' previsto immediato subentro della lista d'attesa in caso di rinuncia o di non iscrizione entro i termini.

Frequenza: Obbligatoria

Si rilascia attestato di frequenza.
Assenze: è necessario non avere superato il 25% del monte ore per ricevere l'attestato.

Non è possibile recuperare in alcun modo le assenze fatte
, né come monte ore, né come contenuti. Si sconsiglia quindi l'iscrizione al corso se si sa di non poterlo frequentare nella sua interezza, lasciando il posto a chi invece è in grado di garantire la propria presenza a tutte le lezioni.

Si richiede la massima puntualità.
In caso di ritardo, per tutelare il lavoro in corso e gli allievi presenti, è facoltà del docente permettere l'accesso in sala subito o eventualmente alla prima pausa utile, ma non la partecipazione attiva alla lezione.

E' richiesta la completa disponibilità a preparare
tra una lezione e l'altra quanto eventualmente assegnato dal docente.

In caso di emergenza sanitaria nazionale e disposizioni di chiusura sede, le lezioni vengono trasferite in modalità a distanza su piattaforma Zoom, seguendo il calendario previsto.

Nelle
lezioni in presenza può essere disposto l'uso di mascherine e il mantenimento della distanza di sicurezza fra i partecipanti.

I protocolli di sicurezza stabiliti dalla Scuola e in atto al momento della frequenza del corso saranno comunicati ai partecipanti prima dell'inizio del corso e sarà loro cura attenersi scrupolosamente ad essi, pena l'immediata esclusione dal corso.

Descrizione

Alla base del lavoro dell’attore c’è l’azione. Fare azioni che coinvolgano il corpo nella sua totalità, sostenute da una specifica energia e da precise immagini interiori, è la premessa necessaria per qualsiasi creazione scenica. Recitare è agire organicamente. Ma un attore non deve soltanto saper fare un’azione reale, deve saper mettere in vita ogni volta la medesima azione con la stessa qualità e precisione. Organicità e organizzazione, flusso della vita e forma, improvvisazione e partitura sono due facce della stessa medaglia, la base della recitazione, le sue fondamenta.

Contenuti

Quanti modi ci sono di amare? Infiniti, probabilmente. Ne La riunificazione delle due Coree Joël Pommerat ne mostra alcuni, tutti molto particolari. Tante storie d’amore e disamore, tanti sguardi lanciati negli angoli più intimi della vita di uomini e donne ordinari e, nello stesso tempo, straordinari. A partire da situazioni di vita quotidiana, a partire da piccoli momenti abitudinari, Pommerat racconta l’amore come qualcosa che si fa, perché amare è un verbo, è qualcosa che ti cambia e che cambia il mondo intorno. Che cosa si fa quando si ama o quando si smette d’amare? Il laboratorio cercherà di dare qualche risposta a questa domanda, cercherà di trovare dietro alle parole d’amore delle azioni d’amore, perché altrimenti non è teatro, perché altrimenti non è amore.

Il corso, per permettere alle allieve e agli allievi di avvicinarsi al meglio al mondo dell’autore e all’approccio del docente, avrà una parte introduttiva online, nella quale si analizzerà il testo e si lavorerà sulla struttura drammatica de La riunificazione delle due Coree.
Il resto del laboratorio, in presenza, sarà incentrato sul training e sul processo di costruzione dell’azione a partire dal corpo e dall’immaginazione.

Obiettivi

Offrire agli allievi gli strumenti per analizzare un testo per l’azione.

Imparare a riconoscere la logica dell’azione proposta dall’autore, in modo tale da immaginare la composizione che potrebbe avere l’azione in scena.

Imparare a usare lo strumento del racconto, sia come mezzo per vedere il testo che come mezzo per comunicare con i compagni di lavoro.

Topic

  • Azioni fisiche
  • Analisi del testo per l’azione
  • Training
  • Improvvisazione
  • Composizione della scena
  • Racconto dell’azione

Istruzione per le lezioni di analisi previste online

25/03-1/04-15/04-22/04/2023 (sabato mattina)

Le lezioni indicate sopra si terranno sulla piattaforma Zoom.
Si richiede una connessione stabile e possibilmente l'uso dell'applicazione su computer e non su device (è un consiglio: in ogni caso sarà possibile seguire e partecipare alle lezioni anche via smartphone o device).

DSCF2566ph Marina Alessi web