EXTRACURRICULARI / SERALI E OPEN CLASS / ONLINE

EX-TRA

Over 60 per il teatro 2022-23 (on line)

Corso di recitazione

EXTRACURRICULARI / SERALI E OPEN CLASS / ONLINE

EX-TRA

Over 60 per il teatro 2022-23 (on line)

Corso di recitazione

Over 60 per il teatro 2022-23 (on line)

La forza dell’età - Focus Cechov

Percorso laboratoriale di recitazione riservato a persone over 60: amanti del teatro, professionisti, attori, danzatori disposti a mettere in gioco la propria esperienza di vita, indispensabile per affrontare l’incontro con il testo teatrale e con il personaggio.

a cura di Patrizia Punzo

date: 2 febbraio - 6 aprile 2023

250 €

L'ammissione è a costo zero.
Il costo è di € 250
:
il pagamento si effettua tramite MAV o carta di credito contestualmente all'iscrizione (clicca per ulteriori informazioni: Modalità di pagamento).
Il nostro Ente non ha l'obbligo di emettere fatture: in caso si prega di farne richiesta al momento del pagamento e in ogni caso non oltre il termine del mese in cui questo viene effettuato.

Scadenza 9 gennaio 2023 - procedura esclusivamente on line

Per iscriversi all'ammissione:
cliccare il link indicato (barra arancione), allegando CV con foto tessera in alto (non solo relativo ad eventuali esperienze teatrali, ma generale) in PDF + breve lettera motivazionale in PDF (si vedano indicazioni a seguire alla voce MODALITA' DI AMMISSIONE).
La comunicazione dell'esito dell'ammissione avviene tramite email il 13 gennaio 2023 circa.

Valutazione della documentazione presentata

L'ammissione avviene sulla base della documentazione presentata:
valutazione del CV + valutazione della lettera motivazionale + verifica ordine di arrivo dell'iscrizione all'ammissione completa e correttamente caricata. Nella lettera motivazionale è necessario specificare se e cosa si è fatto a livello teatrale e soprattutto le aspettative che si nutrono rispetto al laboratorio proposto.

Comunicazione ammessi: dal 13 gennaio 2023 (email) /
Scadenza iscrizione corso per gli ammessi: 18 gennaio 2023 (procedura esclusivamente on line)

Per iscriversi al corso:
effettuare l'iscrizione on line + il pagamento del corso, seguendo le istruzioni che si ricevono via email nella comunicazione di avvenuta ammissione.
E' previsto immediato subentro della lista d'attesa in caso di rinuncia o di non iscrizione entro i termini.

Frequenza: Obbligatoria

Si rilascia attestato di frequenza.
Assenze: è necessario non avere superato il 25% del monte ore per ricevere l'attestato.

Non è possibile recuperare in alcun modo le assenze fatte
, né come monte ore, né come contenuti. Si sconsiglia quindi l'iscrizione al corso se si sa di non poterlo frequentare nella sua interezza, lasciando il posto a chi invece è in grado di garantire la propria presenza a tutte le lezioni.

Si richiede la massima puntualità.
In caso di ritardo, per tutelare il lavoro in corso e gli allievi presenti, è facoltà del docente permettere l'accesso in sala subito o eventualmente alla prima pausa utile, ma non la partecipazione attiva alla lezione.

E' richiesta la completa disponibilità a preparare
tra una lezione e l'altra quanto eventualmente assegnato dal docente.

Il corso si svolge interamente online su piattaforma Zoom. E' consigliabile seguirlo con un computer invece che con un device (ma è comunque possibile utilizzare device), in uno spazio in cui sia possibile alzarsi in piedi, muoversi liberamente dentro il raggio di ripresa della webcam ed essere soli.

Descrizione

La particolarità di questo percorso consiste nell’affrontare il lavoro teatrale con persone che, grazie alla loro esperienza di vita, possano apportare al teatro un bagaglio ampio a livello esperienziale, umano e relazionale. Viene posto l’accento non sul ”teatro per over 60”, ma sulla persona over 60, che si mette a disposizione del teatro. Ciò comporta che vengano privilegiati testi e scene che non presentino necessariamente una coincidenza tra l’età anagrafica dell’interprete e l’età del personaggio/ruolo, perché verranno messi in primo piano il senso e l’essenza del testo, al fine di andare oltre l’aspetto esteriore e di superare i clichés teatrali. Si potrà dare così spazio ad esplorazioni più ampie, all’improvvisazione personale sui temi scaturiti dall’analisi del testo, all’incontro con situazioni, personaggi e idee, indipendentemente dall’età. I ricordi e il materiale di vita personali, su cui si baserà il lavoro, si potranno in questo modo trasformare in esperienza artistica attraverso il lavoro di preparazione e il tipo di approccio al testo. Saper riconoscere in prima persona la differenza tra verità scenica e artificio teatrale viene considerato di importanza fondamentale.

Il percorso proposto dà importanza primaria al cammino di studio e permette di abitare un luogo privilegiato di analisi del materiale teatrale, così come di improvvisazione sulla struttura e sui temi del testo indagato.

Il teatro è qui inteso come luogo di relazione fra persone e in quanto canale prezioso che possa favorire il confronto e creare stimoli di riflessione. La formazione del gruppo, i dialoghi, l’improvvisazione, il lavoro sull’analogo, l’analisi e l’approccio alle scene teatrali proposte e la riflessione comune sui temi scaturiti dall’analisi dei testi concorrono a creare un terreno fertile per la comunicazione tra le persone, base imprescindibile del lavoro teatrale. La modalità on line permetterà di approfondire ulteriormente l’ analisi delle scene e dei personaggi, di individuare i temi e la struttura delle scene, permettendo allo stesso tempo di mettere in azione monologhi e dialoghi.

La docente assegnerà di volta in volta compiti precisi ai partecipanti, così che tra una lezione e l’altra sarà necessario un lavoro individuale e/o in coppia di preparazione del materiale indicato.

Il testo teatrale di riferimento sarà “Zio Vanja” di Anton Cechov.

Obiettivi

  • Offrire ai partecipanti i mezzi basilari per affrontare un testo teatrale cogliendone l’essenza e la struttura e per metterlo in azione in maniera organica, cioè non preconfezionata ma viva, libera da stereotipi e clichés teatrali.
  • Saper riconoscere in prima persona la differenza tra verità scenica e artificio teatrale.
  • Saper fare proposte sceniche personali.

Topic

  • Esercizi e giochi teatrali sulla comunicazione pre-verbale, verbale, non-verbale
  • Lavoro sul silenzio e sulla pausa
  • Lavoro individuale sul monologo e sul dialogo
  • Lavoro sull’ascolto tra i partner
  • Lavoro sull’analogo
  • Analisi e messa in azione scenica di monologhi e scene a due o più persone

Acquisizione di abilità artistico-creative

  • Approfondimento delle capacità comunicative e percettive, verbali e non verbali.
  • Capacità di analisi e messa in azione di brevi scene teatrali.
  • Capacità di distinguere verità scenica e artificio.

Piattaforma utilizzata

Le lezioni indicate sopra si terranno sulla piattaforma Zoom.
Si richiede una connessione stabile e possibilmente l'uso dell'applicazione su computer e non su device (è un consiglio: in ogni caso sarà possibile seguire e partecipare alle lezioni anche via smartphone o device).

Patrizia Punzo con laptop