EXTRACURRICULARI / SERALI E OPEN CLASS / ONLINE

CORSI UNDER

EX-TRA: CORSI SERALI E OPEN CLASS 2020-21

Mi faccio il mio pezzo (online)

Educazione alla composizione e alla performance per adolescenti

EXTRACURRICULARI / SERALI E OPEN CLASS / ONLINE

CORSI UNDER

EX-TRA: CORSI SERALI E OPEN CLASS 2020-21

Mi faccio il mio pezzo (online)

Educazione alla composizione e alla performance per adolescenti

Mi faccio il mio pezzo (online)

Comporre pezzi con il corpo, la voce, la musica, la poesia

Il corso vuole offrire ai ragazzi curiosi del palcoscenico, desiderosi di esibirsi, o al contrario in difficoltà nel farlo una formazione specifica che educhi alla performance attraverso esercizi di creazione compositiva.
Il percorso prevede tre distinti laboratori: di educazione al movimento e creazione coreografica; di educazione musicale e della voce e creazione di pezzi cantati pop (con un occhio allla trap); e di educazione alla poesia e alla metrica poetica e creazione di versi propri passando per la declamazione di versi famosi.
Il percorso completamente online permette di fare teatro secondo un'ottica autoriale in cui la scoperta del proprio corpo performativo e il suo utilizzo passa per la scoperta e il far tesoro dei propri motivi interiori, cose che si vogliono far sapere al mondo, che non si capiscono, che si capiscono ma non si accettano, che si vogliono tenere nascoste, eppure chiedono segretamente una voce.

a cura di Erika Marino, Alessandra Bordiga, Giorgina Cantalini

date: 10 dicembre 2020 - 29 aprile 2021

320 €

L'ammissione è a costo zero.
Il costo del corso è di € 320
:
il pagamento si effettua tramite MAV o carta di credito contestualmente all'iscrizione (clicca per ulteriori informazioni: Modalità di pagamento).
Il nostro Ente non ha l'obbligo di emettere fatture: in caso si prega di farne richiesta al momento del pagamento e in ogni caso non oltre il termine del mese in cui questo viene effettuato.

Scadenza 16 novembre 2020 - procedura esclusivamente on line

Per iscriversi all'ammissione:
per partecipare, chiediamo di mandarci una vostra descrizione 'fantasiosa': due righe e un'immagine che vi rappresenti (non necessariamente una foto personale, ma un disegno, un quadro esistente, il testo di una canzone, un brano musicale da indicare). Fotografatelo e poi uplodatelo durante la domanda.

In caso di sovrannumero di richieste farà fede anche l'ordine di arrivo delle domande. Cliccare il link indicato (barra arancione), allegando la descrizione fantasiosa come foto jpg (Altra foto). La comunicazione dell'esito dell'ammissione viene ricevuta tramite email entro il 19 novembre 2020 circa.

Verifica della effettiva presentazione della documentazione (foto della descrizione fantasiosa)

L'ammissione avviene sulla base della documentazione presentata:
descrizione fantasiosa + verifica ordine di arrivo dell'iscrzione.

Comunicazione ammessi: dal 19 novembre 2020 (email) /
Scadenza iscrizione corso per gli ammessi: 26 novembre 2020 (procedura esclusivamente on line)

Per iscriversi al corso:
effettuare l'iscrizione on line + il pagamento del corso, seguendo le istruzioni che si ricevono via email nella comunicazione di avvenuta ammissione.
E' previsto immediato subentro della lista d'attesa in caso di rinuncia o di non iscrizione entro i termini.

Frequenza: Obbligatoria

Si rilascia attestato di frequenza.
Assenze: è necessario non avere superato il 25% del monte ore per ricevere l'attestato. In particolare in questo corso, data la densità di informazioni in una singola lezione ma anche la sua brevità, non sono benvenute le assenze.

Non è possibile recuperare in alcun modo le assenze fatte
, né come monte ore, né come contenuti. Si sconsiglia quindi l'iscrizione al corso se si sa di non poterlo frequentare nella sua interezza, lasciando il posto a chi invece è in grado di garantire la propria presenza a tutte le lezioni.

Si richiede la massima puntualità.

E' richiesta la completa disponibilità a preparare tra una lezione e l'altra quanto eventualmente assegnato dal docente.

Il corso si svolge interamente online su piattaforma Zoom. E' consigliabile seguirle con un computer invece che con un device, ma è comunque possibile utilizzare device.

Mi faccio la mia coreografia

Laboratorio di movimento espressivo
Descrizione

Il laboratorio si rivolge a chi non ha nessuna esperienza, ma sente dentro una vocina che gli dice che forse è il momento giusto per dire "perchè no?" a finalmente esprimere se stesso, ma anche a chi si è già avvicinato al teatro e ha voglia di mettersi in gioco.
Le lezioni prevederanno esercizi di gruppo (pur se da remoto) e individuali, in cui, con il supporto della musica e il lavoro sullo spazio e gli oggetti che ci circondano, si cercherà di "liberare" il corpo di quella forma che vediamo sempre uguale riflessa nello specchio. E' un gioco "serio" in cui proveremo a cambiare la forma e i confini del nostro corpo in movimento, di allargarli un pò, nonostante gli spazi stretti degli ultimi mesi.
E' richiesto un abbigliamento comodo e uno spazio, anche piccolo, in cui si possa lavorare rimanendo concentrati.
Altre richieste riguarderanno alcuni oggetti, che l'insegnante chiederà di procurarsi di volta in volta, e che sono facilmente reperibili in tutte le case.

Obiettivi

Il laboratorio ha l'obiettivo di far sperimentare ai partecipanti una forma di movimento non condizionata dall'idea di "bello" e di "fatto bene " nel senso della forma, ma di autentico e liberatorio per ogni corpo e quindi di personale e "sostanziale".

Acquisizione di abilità specifiche
Consapevolezza e familiarità con il gesto autentico, essenziale e "scelto", di contro a ciò che viene, ci soffoca, ci è estraneo, o ci nasconde.

Programma

  • *esperienza "sensoriale": entrare a contatto con diversi elementi (acqua, vetro, carta ecc. ecc.)
  • * immedesimazione con l'elemento analizzato
  • *esperienza: come cambia il mio corpo nel modo di camminare,correre,danzare,gesticolare se diventasse quell'elemento
  • *primi accenni di creazione di un "personaggio" attraverso il lavoro sull'elemento

Calendario
10, 17 dicembre 2020 - 7, 14, 21, 28 gennaio 2021

Nella giornata finale (la sesta) del laboratorio si mostreranno le coreografie realizzate.

Il laboratorio è a cura di Erika Marino.

Mi faccio la mia canzone

Laboratorio di composizione di brani tra la trap e il pop
Descrizione
Da una vasta scelta di vocaboli raccolti, che descrivono il nostro corpo, verranno sorteggiate le parole che saranno le chiavi di composizione del testo, che verrà creato collegando i vocaboli stessi in uno scritto. Da una partitura alla John Cage (Aria) che si costruirà durante il corso attraverso immagini, suggestioni date dalle basi, ritmiche, dinamica e intonazione, ricaveremo la melodia del testo dei
singoli brani, che verranno eseguiti dagli studenti sulle basi create
dall’insegnante.

Obiettivi
Comporre un brano musicale, scrivere un testo e una melodia a partire da una base musicale, ed eseguirli.

Acquisizione di abilità specifiche
Consapevolezza del proprio strumento corpo e quindi voce, fluidità e creatività nella scrittura di un testo, conoscenze musicali di base sul timing e sulla melodia, confrontarsi con gli altri ed esibire in libertà le proprie creazioni.

Risultati previsti

Creare un pezzo: testo e melodia, e cantarlo su una base.

Sviluppo o risoluzione di aspetti artistici e creativi
Migliorare intonazione e senso ritmico, creare un testo, migliorare la percezione del proprio corpo come strumento e come fonte di ispirazione.

Programma

  • Analisi del corpo, attraverso vocaboli che lo definiscono.
  • I vocaboli raccolti dalla prima analisi costituiscono il canovaccio del testo, in base alla sorte ognuno avrà un numero di parole da legare fra loro.
  • La creazione di tale legame è stimolata da immagini, verbi, azioni, suoni.
  • Analisi strutturale di brani pop contemporane.
  • Analisi ritmica del testo di brani pop contemporanei.
  • Analisi dinamica del testo di brani pop contemporanei.
  • Lavori sulla ritmica di un testo dato: da "la gnosi delle fanfole".
  • Il respiro, frasi brevi, lunghe, frastagliate dal respiro, morbide.
  • Emissione sonora.
  • Dinamica del volume.
  • Intonazione testo.
  • Esperimenti di direzione di un esecutore (come si dirige con il corpo.
  • Creazione di una partitura alla John Cage (Aria) per dirigere l'andamento in base a ciò che il testo vuole esprimere.

Calendario
4, 11, 18, 25 febbraio - 4, 11 marzo 2021

Nella giornata finale (la sesta) del laboratorio ci si esibirà nei pezzi realizzati.

Il laboratorio è a cura di Alessandra Bordiga.

Mi faccio la mia poesia

Laboratorio di composizione e declamazione di versi
Descrizione

Questo è il laboratorio dove si recita. A partire da endecasillabi famosi e dalle abilità maturate nei moduli precedenti (uso del corpo, della voce, capacità ritmiche e melodiche), ci si eserciterà a dire versi e a scriverli.

Obiettivi

Si scoprirà quanto il corpo è importante per pensare, per esprimersi, e quanto la poesia è ritmo e voce della vita e non fredda e distante materia scolastica.

Calendario
18, 25 marzo - 8, 15, 22, 29 aprile 2021

Nella giornata finale (la sesta) del laboratorio si mostreranno le coreografie realizzate.

Il laboratorio è a cura di Giorgina Cantalini.

Requisiti istruzioni per la connessione

Il laboratorio viene tenuto sulla piattaforma Zoom, così da poter avere lo streaming in contemporanea di tutti i partecipanti e la loro suddivisione in 'camere' separate di esercitazione.

Si richiede una connessione stabile e possibilmente l'uso dell'applicazione su computer e non su device (è un consiglio: in ogni caso sarà possibile seguire e partecipare alle lezioni anche via smartphone o device).

Dscf0295 Phmarinaalessi Web