Open Regia – La Regia Lirica

Seminario intensivo di Regia lirica

Open Regia – La Regia Lirica

Seminario intensivo di Regia lirica

Open Regia – La Regia Lirica

Progettare la complessità

a cura di Francesco Micheli, Barbara Minghetti

Date del corso: 4 - 18 dicembre 2018

Il seminario intensivo open di regia lirica di ASLICO presso i corsi curricolari di regia AFAM I e II della Scuola Paolo Grassi ha come obbiettivo quello di analizzare l’evoluzione della regia d’opera nella contemporaneità e fornire in un laboratorio pratico alcuni strumenti per la progettazione di uno spettacolo di opera lirica, mostrare le peculiarità della regia d’opera, spiegare come sia importante oggi saper pensare a un progetto complessivo e non alla sola regia di uno spettacolo.

Daniela Bestetti Copertina X Gentile Concessione

Descrizione
I Teatri sono diventati sempre più promotori di una attività culturale diffusa nella città, educativa e formativa ma anche di più ampio coinvolgimento del territorio. Parallelamente il mestiere del regista si è arricchito di tante istanze, molto diverse tra loro, tutte indispensabili: autore, organizzatore, coreografo, artista concettuale, drammaturgo, organizzatore, marketing manager…
Il workshop vuole in due giorni analizzare le varie tematiche teoriche ma anche prevedere un confronto sull’evoluzione della regia d’opera.
Il case study del laboratorio dedicato alla progettazione di uno spettacolo di opera lirica, che include una prova pratica, sarà Lucia di Lammermoor, un'opera in tre atti di Gaetano Donizetti su libretto di Salvadore Cammarano.

Obiettivi
Il seminario si pone le finalità di: mostrare le peculiarità della regia d’opera; spiegare come sia importante oggi pensare la regia come un progetto complessivo.

Programma
Il seminario prevede il confronto sulle seguenti tematiche:

  • Drammatizzazione
  • Storia del Teatro d’Opera
  • Progettualità spettacoli educativi
  • Vocalità
  • Movimento e drammatizzazione del corpo
  • Lettura e analisi libretto

Docente: Francesco Micheli - 4 e 5 dicembre 2018

  • Management culturale
  • Marketing e politica culturale
  • Analisi progetti Off e di comunità
  • Progetti di coinvolgimento del territorio
  • Analisi stagioni d’opera, con progetti speciali

Docente: Barbara Minghetti - 18 dicembre 2018

300,00 €

L'ammissione è a costo zero.
Il costo del corso è di € 300
:
il pagamento si effettua tramite MAV o carta di credito contestualmente all'iscrizione (clicca per ulteriori informazioni: Modalità di pagamento).
Il nostro Ente non ha l'obbligo di emettere fatture: in caso si prega di farne richiesta al momento del pagamento e in ogni caso non oltre il termine del mese in cui questo viene effettuato.

Scadenza: 5 novembre 2018 - procedura esclusivamente on line

Per iscriversi all'ammissione:
cliccare il link indicato (barra arancione), allegando CV, completo di foto tessera, in PDF + lettera motivazionale in PDF.
La comunicazione dell'esito dell'ammissione avviene tramite email il 7 novembre 2018 circa.

Valutazione della documentazione presentata

L'ammissione avviene sulla base della documentazione presentata:
valutazione del CV + valutazione della lettera motivazionale + verifica ordine di arrivo dell'iscrizione all'ammissione completa e correttamente caricata.
E' possibile che si venga convocati ad un colloquio-audizione.

Scadenza: 15 novembre 2018 (solo gli ammessi) - procedura esclusivamente on line

Per iscriversi al corso:
effettuare l'iscrizione
on line + il pagamento del corso, seguendo le istruzioni che si ricevono
via email nella comunicazione di avvenuta ammissione.
E' previsto immediato subentro della lista d'attesa in caso di rinuncia o di non iscrizione entro i termini.

Frequenza: Obbligatoria