Open Regia – Il Light Design

Il gesto e la luce

Open Regia – Il Light Design

Il gesto e la luce

Open Regia – Il Light Design

Seminario di illuminotecnica e drammaturgia della luce

a cura di Daniela Bestetti

Date del corso: 1 - 13 aprile 2019

IL GESTO E LA LUCE è un corso curricolare del primo anno regia AFAM di Light Design per il teatro della Scuola Paolo Grassi, che viene aperto anche ad alcuni partecipanti esterni. Lo scopo del corso è iniziare a familiarizzare con la luce in teatro, affiancare teoria e pratica in merito all’impiego della luce e all’arte illuminotecnica. Pensare la luce come uno degli elementi compositivi e drammaturgici nella messa in scena di uno spettacolo e come strumento creativo che diventa parte integrante del lavoro del regista, dell'autore e degli attori in scena. Il percorso didattico consente inoltre di appropriarsi del gergo di base indispensabile per interfacciare il personale tecnico in contesti professionali.

Daniela Bestetti Copertina Preferibile X Gentile Concessione

Descrizione
Troppo spesso, per via della sua componente tecnica, la luce non viene percepita e considerata come parte integrante del lavoro artistico, ma affidata esclusivamente alla competenza settoriale di figure apposite. IL GESTO E LA LUCE cerca di avvicinare i partecipanti alla comprensione delle caratteristiche principali e al potenziale della luce in teatro attraverso l’osservazione pratica condotta in relazione allo spazio, ad un oggetto, all’azione scenica dell’attore, alla musica. Nel processo di osservazione, ogni partecipante s'esercita come occhio esterno, come attore in scena e come datore luci alla consolle. Questo scambio costante dei ruoli permette di esplorare la luce e le sue connessioni interdisciplinari, dimostrandosi quale effettivo elemento drammaturgico della messa in scena, oltre che estetico.
C’è una riflessione che il seminario intende provocare: ovvero che la bontà di un allestimento non consiste tanto nella ricchezza dei mezzi a disposizione, quanto nella capacità di utilizzare al meglio tutte le risorse a disposizione. In questo senso, la luce può giocare un ruolo determinante.

Programma
Il programma del seminario è un modulo duttile, concepito per adattarsi alla tipologia dei partecipanti e all’obiettivo didattico che si desidera raggiungere, Le materie e le tematiche indicate vengono approfondite in base alle ore complessive a disposizione.

  • introduzione al programma del seminario
  • definizione di GESTO e di LUCE
  • struttura e analisi dello spazio scenico convenzionale
  • lo spazio scenico site-specific
  • La LUCE in teatro:
    a) le direzioni della luce: pioggia, controluce, frontale, taglio;
    b) posizione, puntamento, filtri e gelatine, effetti, transizioni;
    c) simulazioni e osservazione.
  • Il GESTO in teatro:
    a) pratica I (coscienza dello spazio scenico);
    b) pratica II (il gesto nello spazio e nella luce);
    c) simulazioni e osservazione.

500,00 €

L'ammissione è a costo zero.
Il costo del corso è di € 500
:
il pagamento si effettua tramite MAV o carta di credito contestualmente all'iscrizione (clicca per ulteriori informazioni: Modalità di pagamento).
Il nostro Ente non ha l'obbligo di emettere fatture: in caso si prega di farne richiesta al momento del pagamento e in ogni caso non oltre il termine del mese in cui questo viene effettuato.

Scadenza: 21 febbraio 2019 - procedura esclusivamente on line

Per iscriversi all'ammissione:
cliccare il link indicato (barra arancione), allegando CV, completo di foto tessera, in PDF + lettera motivazionale in PDF.
La comunicazione dell'esito dell'ammissione avviene tramite email il 27 febbraio 2019 circa.

Valutazione della documentazione presentata

L'ammissione avviene sulla base della documentazione presentata:
valutazione del CV + valutazione della lettera motivazionale + verifica ordine di arrivo dell'iscrizione all'ammissione completa e correttamente caricata.
E' possibile che si venga convocati ad un colloquio-audizione.

Scadenza: 7 marzo 2019 (solo gli ammessi) - procedura esclusivamente on line

Per iscriversi al corso:
effettuare l'iscrizione on line + il pagamento del corso, seguendo le istruzioni che si ricevono via email nella comunicazione di avvenuta ammissione.
E' previsto immediato subentro della lista d'attesa in caso di rinuncia o di non iscrizione entro i termini.

Frequenza: Obbligatoria