SERALI E OPEN CLASS / LABORATORI FORMATORI

Retroscena

SERALI E OPEN CLASS / LABORATORI FORMATORI

Retroscena

Retroscena

Formazione alla conduzione di laboratori di teatro in contesti educativi e sociali

a cura di Alice Bescapè

Date del corso: 7 aprile - 19 maggio 2018

Dscf9712 Phmarinaalessi Web 0

Contenuti
La finalità di questo corso è imparare a diventare conduttori di laboratori di teatro. Si prevede una divisione della lezione in due parti: dopo la parte pratica di teatro, che occupa la maggior parte della lezione, segue nella parte finale di ogni lezione una rilettura cognitiva per ricostruire ciò che i corsisti hanno attraversato per acquisire la logica di conduzione di laboratori di teatro. Si rilegge dunque ciò che si è fatto, vissuto e attraversato con la finalità di far riflettere i corsisti sull’arte del teatro, sulla metodologia della conduzione di un laboratorio di teatro, sugli strumenti acquisiti e sulle dinamiche di gruppo che il conduttore attiva durante il laboratorio stesso.

Acquisizione di abilità e di conoscenze specifiche
La formazione intensiva si propone di dotare i corsisti di strumenti per ideare e condurre laboratori di teatro. In particolare gli obiettivi specifici sono:

  • acquisire tecniche base di teatro o rivedere le proprie in una ottica di passaggio di competenze
  • sperimentare e riconoscere le dinamiche artistiche, sociali e gruppali che le tecniche teatrali attivano
  • apprendere la metodologia della conduzione di un laboratorio o di una esperienza di teatro per non professionisti in ambito scolastico, educativo o formativo

Risultati previsti
Il corso mira a far sentire capaci di condurre un laboratorio di teatro in ambito educativo o formativo che abbia una valenza artistica, sociale e formativa in relazione alle specifiche esigenze del contesto di riferimento.

Sviluppo o risoluzione di aspetti artistici, creativi o professionali
Il corso dota i partecipanti di tecniche da utilizzare per favorire la creatività, l’espressività dei suoi utenti e le capacità comunicativa sia del formando stesso che, a cascata, dei suoi allievi. Inoltre mira ad offrire un’esperienza estetica di teatro, di contro a delle pratiche di matrice animativa.

Topic
Nell’ambito delle possibili tecniche teatrali, si sceglie di lavorare sui principi:

  • sensibilizzazione allo spazio
  • lavoro di coro e di ensemble utilizzando esercizi mutuati dal terzo teatro
  • improvvisazione a drammaturgia collettiva.

300,00 €

Prerequisiti per l'ammissione al modulo: per attori o registi che non hanno mai condotto laboratori per non professionisti, educatori, insegnanti, animatori, youth worker anche alla prima esperienza teatrale che operano nel mondo della scuola, e a quanti attivi nelle attività programmate da enti del terzo settore che si occupano di educazione e formazione in strutture pubbliche e private e che vedono nel teatro una risorsa espressiva, comunicativa e sociale per i gruppi di bambini e giovani con cui lavorano, anche nell’ambito della marginalità e del drop out.

L'ammissione al corso avviene tramite invio CV + lettera motivazionale.
Scadenza iscrizione ammissione:
22 febbraio 2018.
Per iscriversi all'ammissione è necessario seguire la procedura a partire dal link a destra nella corrente pagina, allegando il proprio CV (dove vi sia la propria foto in formato foto tessera accanto al nome) e una lettera motivazionale, entrambi in formato PDF. L'iscrizione all'ammissione è gratuita.

Le selezioni avverranno sulla base della documentazione presentata: un CV e una breve lettera motivazionale, che descriva ragioni e obbiettivi della richiesta di partecipazione al laboratorio. Ai fini di una positiva valutazione del candidato si terrà conto anche dell’ordine di arrivo della domanda completa e correttamente caricata. Se assente la documentazione, la domanda verrà considerata nulla.